Primo Simposio Internazionale
della rosa nella nostra cultura

4 – 7 Giugno 2024

ORTA SAN GIULIO

La rosa è una pianta straordinaria in tanti modi diversi. Inizialmente la rosa veniva probabilmente coltivata per le sue proprietà medicinali ma col tempo la sua bellezza venne riconosciuta e cominciò ad essere piantata nei giardini come pianta ornamentale. Allo stesso tempo ha assunto molti significati simbolici diversi – in tutte le arti, nella moda, nel sistema legale, nella politica e nella religione. È stato a lungo un simbolo di amore e affetto. Per la maggior parte le connotazioni sono state positive ma a volte è stato associato anche al diavolo. Il simposio si concentrerà su questo aspetto della rosa: la rosa nella nostra cultura Con una tale ricchezza di idee e temi da esplorare, è quindi con grande piacere ed entusiasmo che vi invitiamo a unirvi a noi in questo simposio esaminando il ruolo che la rosa ha svolto – e gioca ancora – nella nostra cultura.

Relatori

Nel corso della storia la rosa ha assunto molti significati simbolici diversi: la si trova in tutte le arti, nella moda, nel sistema giuridico, nella politica e nella religione. Per entrare nel mondo della rose e delle sue sfaccettature sono stati chiamati ad intervenire per il simposio, relatori da tutto il mondo

Partecipare al Simposio

Il primo Simposio Internazionale  della rosa nella nostra cultura si sviluppa in 4 giorni, con relatori che affronteranno diverse tematiche e con visite guidate ai giardini e luoghi del territorio.
Abbiamo pensato a diversi pacchetti per poter partecipare all’evento.

location

Il primo simposio internazionale della Rosa nella nostra cultura avrà come scenario l’incantevole atmosfera del Lago d’Orta. 
Orta San Giulio è adagiato in parte sulle rive del Lago d’Orta e in parte sulla stupenda isola di San Giulio, in un contesto scenografico che lo rende unico. E’ considerato tra i borghi più belli d’Italia per l’interesse artistico e culturale.